Eventi

« Settembre 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30
Se il vino sparisse dalla produzione umana, credo che si aprirebbe nella salute e nell'intelletto del pianeta, un vuoto, un'assenza, una mancanza molto più spaventosa di tutti gli eccessi e le deviazioni di cui si rende responsabile il vino. (Charles Baudelaire)

ENOLOGICA 2012

Torna alla lista delle news

 

«Possiamo essere rivoluzionari e tradizionali allo stesso tempo.»
Michel Serres

Dal 16 al 19 novembre prossimi si terrà presso il centro fieristico di Faenza la manifestazione Enologica 2012, salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna.

“La frase del filosofo francese Serres è diventata la linea guida dell’edizione 2012 di Enologica perché racconta bene chi siamo e dove vogliamo andare. L’Emilia-Romagna, ma è vero per l’Italia in generale, è un paese che ha sottovalutato la sua capacità artigianale, il potenziale della sua agricoltura e il valore della sua tradizione. Oggi la riscopre ed è una rivoluzione positiva e piena di atmosfera. Siamo avanti con le nostre cose più vecchie, con l’atmosfera dei paesi e con la passione del mondo contadino. Con tutto quello che ad un certo punto era sembrato superato. Nella condivisione di questi valori siamo comunità e il nostro racconto, di conseguenza, diventa credibile. Questa narrazione è la trama di Enologica, il grande laboratorio regionale di questo mondo, il crocevia di idee e persone che trova ogni anno sempre più protagonisti.”

Questo è il pensiero del curatore della manifestazione Giorgio Melandri e ci da l’idea di come sia strutturato questo appuntamento annuale sul mondo enologico emiliano-romagnolo che col passare delle varie edizioni si è confermato come la più importante rassegna regionale dedicata all’enologia, sicuramente un’occasione da non lasciarsi sfuggire per tutti gli enoappassionati.

Enologica è un evento che promuove un territorio (l’Emilia Romagna) attraverso delle relazioni (pubblico-produttori), attraverso delle esperienze (appuntamenti a tema, aree attrezzate su un argomento specifico), attraverso dei momenti di scambio culturale (i laboratori, gli incontri, i forum), attraverso il confronto con giornalisti italiani e stranieri.

I visitatori avranno quindi la possibilità di assaggiare i vini di 130 cantine espositrici in rappresentanza di tutti i territori della regione, di partecipare al teatro dei cuochi ed alle varie degustazione di importanti vini italiani e stranieri, di visitare il mercatino degli artigiani.

Questo e tanto altro è Enologica, per questa ragione noi di AIES suggeriamo di essere presenti, sarà un’importante occasione per meglio conoscere le singole realtà regionali, ma anche per partecipare ad alcune delle varie degustazioni in programma, può essere sicuramente un’occasione di crescita e conoscenza per tutti i nostri aspiranti e maestri sommelier.

Le degustazioni sulla Loira e sulla Borgogna, le verticali di Vorberg e dell’amarone Bertani sono appuntamenti veramente interessanti per chiunque voglia ampliare il proprio bagaglio di conoscenze enoiche.

Nell’ambito della cucina invece, poter assistere con i propri occhi all’opera di importanti chef stellati del calibro di Marcello Leoni, Aurora Mazzucchelli e Pier Giorgio Parini ha sempre il suo fascino.

Non mancate!!!

Per informazioni

www.enologica.org